LE ORIGINI E LA STORIA

III-GENERAZIONELA III GENERAZIONE E L’ASCESA
Alla fine degli anni ’60 entra ufficialmente in azienda Fausto, la terza generazione, contraddistinto da serietà, classe ed umiltà che unite alla passione ed alla moglie Rina sono un trampolino di lancio nei mercati per la Distilleria Zanin. Non mancano, come per i predecessori, durante il percorso professionale le difficoltà, come la crisi petrolifera degli anni ’70 che non scoraggiano questo valido imprenditore che sapeva guardare oltre, ma contrariamente rafforzano il suo credo nella missione di crescere, volgendosi prevalentemente e tra i primi ai mercati esteri per diffondere la cultura della grappa nel mondo. A lui si devono le acquisizioni di varie aziende del settore negli anni e la creazione di linee di prodotti alternativi e diversi dalla quotidianità. Scelte strategiche ed imprenditoriali che hanno fatto balzare la Distilleria Zanin ai primi livelli per produzione e notorietà. Agli inizi degli anni ’80 viene fatta la prima pubblicità televisiva a livello regionale e viene istituito il gruppo sportivo di biciclette da corsa dedicato alla “Cavallina Bianca”. È sua inoltre la realizzazione dell’Alfa Romeo Giulia GT, rivestita con la corteccia di legno a scopo pubblicitario a dimostrazione della genialità di questo imprenditore che ancor oggi fa parlare di se e della sua azienda. L’ascesa è coadiuvata dall’inserimento di nuove figure professionali come il direttore commerciale estero ed il direttore commerciale Italia che appoggiano Fausto nel percorso, ad incrementare i mercati serviti con i prodotti dell’azienda.

LE GENERAZIONI

© 2016 Zanin 1895 srl. All rights reserved | zanin@zanin.it | Tel. +39 0445 330105 | CONTACTS | P.I. e C.F.: 04038380244 | Rea: VI-374017 | Cap. Soc: € 1.000.000,00 i.v. credits
Privacy Policy
Seguici su